L’ADESIONE AL COMITATO SANITARIO NAZIONALE E BENEFICI

 

PARTECIPA A UNA RIVOLUZIONE

Il CSN è una rivoluzione della sanità italiana. Per la prima volta nel mondo  i medici e gli infermieri sono chiamati a costruire un movimento nazionale che abbia un potere sulle decisioni politiche e sulle scelte dei dirigenti, assumendo un potere di controllo decisionale sullo sviluppo della sanità nazionale. Questa iniziativa, visti i legami internazionali della Scuola Medica di Milano e della SIAd,fondatori potrebbe avere un seguito in Europa e nel mondo.

Tutti   i medici  sono chiamati a aderire al Comitato Sanitario Nazionale e collaborare con le sezioni regionali (CSR) e sostenerlo con un fund raising.

PER ADERIRE AL CSN INVIARE UNA MAIL A

adesione@comitatosanitarionazionale.it

indicando

nome- cognome   ruolo professional

Istituzione, se presente

BENEFICI

I medici e gli operatori sanitari che vogliono sostenerne le attività e  che aderiscono al Comitato Sanitario Nazionale iscrivendosi al BLOG e lasciando una donazione  a supporto non inferiore a EURO 50 avranno come benefici

  1. Abbonamento omaggio al Giornale Italiano di Adolescentologia e Medicina dell’Adolescenza on line con gli arretrati del 2018  (scarica copia omaggio dal sito)
  2. Beneficio del 20% sulla quote d’iscrizione al master in medicina centrata sulla persona  e su congressi nazionali e internazionali promossi dalla Scuola Medica di Milano e dalla Società Italiana di Adolescentologia e Medicina dell’Adolescenza     www.mastermedicinacentratasullapersona.it comprendente il Congresso mondiale: ” The smartphone addiction: philosophy,Social Psychiatry, Psychoneurobiology” Milano: 28-29-30 Ottobre 2012

La sottoscrizione al blog, non significa adesione, ma solo informazione in  tempo reale dell’attività. L’adesione permetterà la pubblicazione di propri articoli sul blog.

 

Un commento su “L’ADESIONE AL COMITATO SANITARIO NAZIONALE E BENEFICI”

  1. Oggi viviamo in un mondo in cui conta, l’apparire anziché l’essere. L’apparenza è un mezzo per nascondere, le proprie insicurezze. In una società basata sul consumismo,  ne sono preda soprattutto gli adolescenti, che vengono trasformati in pupazzi tutti uguali di un ipotetico teatrino, portando all’annullamento dell’individuo: “ognuno è gli altri e nessuno è se stesso”. Una realtà irreale e inautentica dove in pochi tirano le fila di questo orrendo spettacolo. 
    Ora più che mai vi è la necessità di promuovere:
    la medicina centrata sulla persona, i cui obiettivi sono: RISPETTO della persona nella sua diversità, unicità ed irripetibilità, dal concepimento alla morte naturale.
    Per creare una società, solidale e giusta è necessario la promozione culturale per  l’autentico sviluppo della dignità, essenziale per: “la libertà, la verità, la giustizia, l’amore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.