TRAFILETTO VITALE

 

Nel giorno in cui la Chiesa celebra la memoria del massacro di Erode e i piccoli Santi Inoocenti e Martiri riceviamo e pubblichiamo questo pensiero del prof.Giuseppe R.Brera

Trafiletto vitale
L’urlo che attraversa il tempo
lo strazio della morte
dei figli di Rachele
“gli Innocenti “
non arriva al cuore
nè alla mente
dei poteri imbastarditi
dal nulla di Erode
dai suoi vermi,
non commuove il medico
ormai boia di stato
di fronte a chi nega
se stessa e la vita
nella sua vita;
su tutti la nebbia
della mente e della Luce
che ci attraversa
impallidisce nell’indifferenza
del massacro quotidiano
là dove sboccia

il fiore della vita



	

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.